Analisi partita Roma Napoli 2 novembre 2019 tramite Betpractice

Va in scena allo stadio Olimpico la sfida tra Roma e Napoli, valevole per l'undicesima giornata del campionato di Serie A

Il sapore è quello della grande sfida anche perchè le due compagini si contendono un posto nella ricca Europa che conta e al momento i capitolini sono avanti di un punto, 19, rispetto ai partenopei a quota 18.

I tre giorni di distanza dall'ultimo match di campionato hanno avuto strascichi importanti: Il Napoli si è visto negare un rigore nella sfida al San Paolo contro l'Atalanta con annessa espulsione del tecnico Ancelotti, respinto il ricorso, non sarà in panchina all'Olimpico e con le parole infuocate di De Laurentiis sugli arbitri e sul sistema calcio italiano. Anche la Roma ha avuto da recriminare per la direzione dell'arbitro Irrati nella gloriosa trasferta di Udine a causa della sconsiderata espulsione di Fazio poi neanche rivista al VAR. Ma si sa, quando si vince è facile dimenticare e la Roma da tempo ha deciso di mantenere un basso profilo.

 

STATISTICHE E CURIOSITA':

- È la terza partita di Serie A in sette giorni per la AS Roma che ha vinto le ultime due partite, segnando sempre per prima (6 Goal Fatti, 1 Goal Subito). In particolare, la maggior parte dei gol della Roma 4 su 6 in queste due partite sono arrivati tra il 50° ed il 70° minuto di gioco.

 - La Roma ha battuto l'AC Milan per 2-1 nell'ultima partita casalinga, che era solo la seconda vittoria casalinga in questa stagione di campionato (2 vittorie, 2 pareggi, 1 sconfitta).

- Il gol di apertura potrebbe essere cruciale in quanto i padroni di casa non hanno perso una partita casalinga in questa stagione dopo aver segnato per primi (2 vittorie, 1 pareggio). Hanno buone possibilità di segnare per primi qui, considerando che hanno segnato otto dei loro dieci gol casalinghi nel primo tempo.

- La Roma ha subìto solo due gol nelle ultime cinque partite in Serie A, anche se entrambi in casa.

- Il pareggio per 2-2 del Napoli con l'Atalanta nell'ultima partita è stato il terzo pareggio dei partenopei nelle ultime quattro partite di Serie A. La squadra ospite è andata in vantaggio in tre occasioni nell'arco delle ultime due partite di campionato, ma è stata poi recuperata dagli avversari a 25 minuti di distanza in ogni occasione.

- In effetti il Napoli ha vinto solo una delle ultime quattro trasferte di Serie A, segnando per primo nelle ultime due che non sono terminate 0-0 (1 vittoria, 1 pareggio). La squadra ospite ha anche segnato in trasferta 12 dei suoi 20 gol in campionato, anche se solo uno è arrivato nelle ultime due trasferte.

- Il Napoli ha segnato il gol di apertura nel primo tempo nelle ultime cinque partite ufficiali non terminate 0-0 (3 vittorie, 2 pareggi).

- Entrambe le squadre hanno segnato in cinque degli ultimi sei scontri diretti.

 

ATTENZIONE A:

- Nicolò Zaniolo (ROM) - Ha segnato tre dei suoi quattro gol ufficiali stagionali nelle sue ultime tre partite — due sono arrivati nel primo tempo.

 

- Arkadiusz Milik (NAP) Ha segnato quattro gol nelle ultime tre partite di campionato, segnando due volte il gol di apertura nel primo tempo.

 

L'analisi può essere utilizzata per fare trading sportivo nei mercati relativi citati dall'autore.

 

ANALISI Betpractice :

L'analisi del software Betpractice inverte i favori del pronostico rispetto alle quote scelte dai bookmakers.

1 a 2.35 (42%) X a 3.92 (26%) e 2 a 3.13 (32%) per Betpractice

1 a 3.25 (31%) X a 3.70 (26%) e 2 a 2.34 (43%) per Betfair

Di valore la quota del Goal che per Betpractice è 1.47 (68%) mentre Betfair la paga a 1.56 (64%) rendendola quindi una value-bet anche a fronte delle statistiche lette in precedenza.

 

Date prossimi Corsi

Entra in Scoretrend

COMPARAZIONE BONUS
Betfair Bonus benveuto Betfair
100% RIMBORSO 10€
x 5 SETTIMANE
 
Scopri di più ➥
 
Betflag bonus betflag
800€ SENZA DEPOSITO
 
Scopri di più ➥
 
Eurobet bonus eurobet
30€ Free Spin + 15€ Deposito + 300€
 
Scopri di più ➥
Realizzazione siti e template in Joomla: www.christophermiani.it