liquidita Betfair dopo prima settimana sospensione conti

La liquidità su Betfair exchange Italia dopo la prima settimana di sospensione dei conti più attivi avvenuta martedi 19 gennaio 2021 è per forza di cose calata notevolmente ma è rimasta comunque buona per piazzare scommesse singole e per fare le usuali strategie di betting exchange. Vediamo più nel dettaglio le motivazioni di questa scelta e il calo che c'è stato.

Perchè il calo di liquidità su betfair exchange

Il calo della liquidità è dovuto alla sospensione dei conti più attivi su Betfair o a maggiore stake che hanno ricevuto l'email (o anche non l'hanno ricevuta) per via della tassa salva sport sul giocato dello 0.5% che va a gravare in maniera spropositata sull'exchange e ha costretto betfair ha fare questa mossa.
I clienti si sono trovati e si trovano con esposizione zero su exchange e di conseguenza non possono operare. I clienti di betfair hanno i loro soldi sul conto che possono prelevare se vogliono in qualsiasi momento oppure come consigliato possono utilizzarli sullo sportsbook o sugli altri giochi o funzionalità previste.
La liquidità nel betting exchange ricordiamo che è il parametro più importante e fondamentale per il funzionamento in quanto non c'è il bookmaker che fa da banco e di conseguenza senza proposte inserite dai clienti non si può operare e fare trading.

Betfair nell'email che ha mandato si scusa con gli utenti di questa scelta che è stata obbligata e non voluta.

 

Quanto è calata la liquidità su betfair Italia

La liqudità nel primi due giorni di blocco è calata enormemente intorno anche al 70% dei giorni precedenti dovuta alla mancanza di informazioni dei clienti che non sapevano esattamente quando ci sarebbe stato il blocco che infatti non c'è stato lunedi 18 gennaio 2021 come scritto nell'email ma il giorno dopo e le persone aspettavano se e come sarebbe intervenuta la sospensione stessa. Hanno subito la sospensione e il blocco dell'operatità anche un certo numero di clienti che non avevano ricevuto l'email con la notifica della sospensione. A partire da venerdi e per tutto il week il calo della liquidità si è assestato intorno al 50-60 % dei giorni precedenti. Noi parliamo di calo percepito sulle partire principali ovvero partite del campionato di seire A che scambiavano intorno agli 800 / 1 milione di euro hanno visto scambi abbinati di circa 300.000 euro. 
Anche nelle partite dei campionati europei di prima fascia si è visto un calo omogeneo della stessa mancando quella tipologia di clientela ad alta operatività che piazzava scommesse in puntata e bancata per guadagni marginali operando sullo spread. Questo si vede soprattutto facendo scalping in quanto si nota proprio che lo spread si è allargato e ci vuole più tempo per essere abbinati con aumento evidente del rischio.

La liquidità nei giorni a seguire è aumentata perchè probabilmente diversi clienti che hanno avuto i conti bloccati hanno aperto un altro conto di gioco betfair intestato ad un amico o parente per aggirare la loro sospensione. Non riteniamo la scelta operata da Betfair corretta ed intelligente in quanto Betfair si è trovata costretta a sospendere i conti per non dovere pagare una tassa ingiusta e senza senso e appesantire il conto economico della società. Questa scelta è dovuta al fatto di non sospendere totalmente l'exchange e di fare operare le persone che per il loro stile di trading non arrecassero molto danno alla società.

Gli utenti devono capire che tutti con questa tassa provocano un danno più o meno grande: chi fa scalping o opera in maniera pesante grava di più sulla tassa. Ci auguriamo che tutti usino la testa e non guardino solo ai loro interessi di giornata ma abbiano una visione più ad a lungo spettro.
Questa decisione serve anche a fare vedere presumibilmente al TAR del Lazio che se rimanesse questa tassa gli introiti totali andrebbero a scendere e di conseguenza sarebbe meglio toglierla del tutto o inserirla sui profitti che è l'unica tassa economicamente sostenibile con questa modalità di scommesse.
Abbiate un attimo di pazienza e siamo convinti questa situazione si possa risolvere nel migliore dei modi facendo ognuno la nostra parte.

 

Petizione per salvare il betting exchange

Per aiutare a risolvere la situazione della sospensione dei conti su Betfair insieme ad altre realtà collegate al betting exchange e al mondo delle scommesse in generale abbiamo promosso una petizione per salvare il betting exchange su change org. Potete contribuire anche voi con una firma in modo da fare avere ai Ministri interessati e al direttore di ADM questa raccolta firma per fare comprendere che il problema sta a cuore a molte persone e che vogliono pagare si ma una tassazione giusta e soprattutto sostenibile.

Firma anche tu la petizione: clicca qui per firmare su change.org la petizione Salviamo il Betting Exchange dalla tassa sul giocato!

Gianluca Landi

L'ing. Gianluca Landi è sport trader dal 2007 e online con il primo sito e corsi di trading sportivo dal 2012. Autore bestseller Amazon e fondatore di ScoreTrend.

Date prossimi Corsi

ScoreTrend

Entra in Scoretrend

COMPARAZIONE BONUS
Betfair Bonus benveuto Betfair
100% RIMBORSO 10€
x 5 SETTIMANE
 
Scopri di più ➥
 
Betflag bonus betflag
800€ SENZA DEPOSITO
 
Scopri di più ➥
 
Eurobet bonus eurobet
30€ Free Spin + 15€ Deposito + 300€
 
Scopri di più ➥
Realizzazione siti e template in Joomla: www.christophermiani.it