Bancare il favorito nel Tennis | Minimo rischio con quote basse

La strategia Bancare il favorito nel tennis è senza dubbio la strategia più semplice da mettere in pratica e che non ha bisogno di grandi conoscenze di base.
A differenza dello scalping sul tennis che richiede la visione della partita e continue entrate ed uscite dal mercato, questa metodologia è più rilassante in quanto è necessario inserire la bancata ed eventualmente l'uscita con il cash out o il red up. Si può quindi eseguire anche con il sito internet dell'operatore scelto e non c'è quindi bisogno di utilizzare un software di trading.

Quote a cui bancare il favorito nel tennis

Questa strategia consente di bancare una quota con un rischio, e quindi responsabilità molto bassa dovuta al fatto che le quote dei tennisti favoriti sono comprese in un range di valori inferiori a quota 2.0. Questa strategia è esclusivamente applicabile nel Betting Exchange e consiste nel bancare un tennista favorito prima che inizi il match ad una quota che sia compresa in un range di valori compresi tra 1.20 e 1.60.

 Il mercato a cui applicare questa strategia è Match Odds Tennis o Esito finale.

La scelta di questo range di quote non è casuale, ma si basa su studi da noi effettuati in modo statistico su una serie significativa di eventi tramite un software proprietario.
La quota non deve essere inferiore ad esempio a 1.05-1.20 perchè il tennista sarebbe un super favorito e la quota non si muoverebbe dal valore di partenza, anche se il tennista perdesse qualche games; la quota non deve essere inoltre maggiore del range previsto perchè la responsabilità della bancata sarebbe maggiore e il match molto più incerto.

Queste sono le regole di base e generali che possono essere baypassate in casi eccezionali da valutare di volta in volta in base al giocatore, al torneo etc.

 

Quando uscire dalla strategia bancare il favorito

Il tennista favorito nel betting exchange parte con una quota abbastanza bassa (range 1.20-1.60), ma è sufficiente che durante la partita perda qualche games o il primo set (succede molto spesso), che la quota si alzi considerevolmente permettendo allo sport trader di fare il green up, garantendogli una vincita sicura qualsiasi sia il risultato finale.

Se durante il match si vuole cercare di aumentare il profitto facendo trading, si può entrare ed uscire più volte dalla posizione.

Non è infrequente vedere nel tennis che un favorito perda un set e poi recuperi prontamente e vinca il match ed è quindi opportuno prendersi subito il profitto e non trasformare una vincita in una perdita notevole.
La strategia bancare il favorito nel tennis permette di avere un' esposzione iniziale nel mercato molto bassa; se si inizia bancando un favorito a 1.30 con 100 euro, si ha una perdita potenziale di 30 euro se il favorito vince il match, ma una eventuale vincita potenziale di 100 euro se perde il match o nel frattempo si ritira per un guaio fisico (abbastanza frequente come possibilità).

Si può inoltre uscire in red up se si valuta di avere sbagliato la bancata del tennista: in questo caso la perdita sarà veramente esigua. 

 

Come scegliere il tennista favorito da bancare 

Per mettere in pratica questa strategia nei migliore dei modi è necessario studiare il match tra i due tennisti sfruttando le statistiche sul tennis che sono messe a disposizione da diversi portali specializzati. Il sito che riteniamo il migliore a questo scopo è Tennisprediction già da noi recensito nella pagina delle strategie.
Studiando tutti gli ultimi match, tornei (sulla relativa superficie), montepremi dei suddetti tennisti si riesce a filtrare le statistiche ottenendo buoni profitti.

 

Se non è possibile seguire tutto il match si consiglia di inserire un ordine in green up a un dterminato valore, in questo modo se viene raggiunto si esce in profitto prima della fine del match stesso. E' normale per esempio che un tennista favorito perda il primo set (esempio Nadal) e poi vinga gli altri due di fila. Inserendo questo tipo di ordine si esce al primo set e si porta a casa un profitto senza aspettare la fine della partita; è chiaro che il margine di profitto sarà inferiore, ma nel nostro caso sarà certo.

 

E' da considerare che i tornei in terra rossa e soprattutto il Roland Garros si prestano molto bene per questa tecnica: le partite mediamente sono più lunghe, si gioca al caldo d'estate e il tennista deve vincere 3 set! Durante queste lunghe partite a volte trasformate in maratone succede che il favorito possa perdere 1 o due set consentendo ottimi profitti. In questo caso le quote si muovono molto ed è possibile entrare ed uscire più volte.

 

Gianluca Landi

L'ing. Gianluca Landi è sport trader dal 2007 e online con il primo sito e corsi di trading sportivo dal 2012. Autore bestseller Amazon e fondatore di ScoreTrend.

COMPARAZIONE BONUS

Betfair

Bonus benveuto Betfair
100% RIMBORSO 10€
x 5 SETTIMANE
 
Scopri di più ➥
 

Betflag


800€ SENZA DEPOSITO
 
Scopri di più ➥
 

Eurobet


30€ Free Spin + 15€ Deposito + 300€
 
Scopri di più ➥

ScoreTrend

Entra in Scoretrend

Realizzazione siti internet - www.christophermiani.it