Il sito ufficiale di Gianluca Landi
Impara il trading sportivo dal migliore in Italia.

Entra nella academy di GIANLUCA LANDI

News & Blog Betting Exchange

In questa sezione del sito sono presenti articoli di informazione e aggiornamento sul mondo dello sport, del trading sportivo e del pianeta scommesse in generale. La nostra redazione vi informerà in maniera puntuale e professionale su tutto quello che c'è da sapere.

Comment

Oggi 18 aprile 2013 prendono il via i primi test riguardanti le scommesse virtuali, eventi creati da un software certificato che simulano partite di calcio, corse con cavalli, cani etc, che sono offerti online agli scommettitori e ad agenzie, mediante particolari terminali self service.

Le scommesse virtuali sono "l'ultimo" gioco lanciato dall' Agenzia delle Dogane e dei Monopoli prima del tanto atteso via del Betting Exchange in Italia che come ha ricordato Francesco Rodano due settimane fà a Londra sarà pronto nel giro di qualche mese. Leggete qui la notizia del 4 febbraio 2013.

Dopo la fase di test, l' Aams, Agenzia delle Dogane e dei Monopoli, rilascerà  entro 4 mesi le autorizzazioni definitive e seguirà poi una seconda fase della durata di 12 mesi di sperimentazione delle scommesse virtuali. Le prime partite virtuali dovrebbero quindi partire ad inizio del mese di luglio 2013.

 La scommessa minima effettuabile sarà di 0,50 euro e l’importo minimo per ogni ticket di gioco non potrà comunque  essere inferiore a 1 euro. La vincita massima ottenibile con un singolo ticket dovrà essere inferiore ai 10.000 euro. Il payout per le scommesse singole dovrà essere compreso tra l’80 ed il 90%.Le scommesse che si possono effettuare saranno le singole e le multiple.

Il regime di tassazione deciso da AAMS è del 20% sulla raccolta al netto delle vincite.  Ogni concessionario non potrà offrire più di 500 eventi al giorno.

Il MEF, Ministero dell’Economia e delle Finanze ha stimato per il primo anno un volume di raccolta di giocate sulle scommesse virtuali pari a circa 500 milioni di euro, il quale si presume andrà ad aumentare negli anni a venire.

 

Comment

 

L' ente governativo spagnolo che regolamenta il gioco d' azzardo, l' equivalente della nostra Agenzia delle Dogane e dei Monopoli, DGOJ darà il suo parere entro il 22 aprile 2013 per l' eventuale partenza del Betting Exchange in Spagna

IL DGOJ prima di prendere questa importante decisione ha deciso di chiedere il parere agli operatori spagnoli operanti sul gioco d' azzardo. Gli operatori avranno tempo sino al 6 marzo per rispondere con pareri motivati alle questioni poste dal DGOJ e poi quest' ultimo entro un massimo di 45 giorni darà un suo parere.

I quesiti sono diversi tra cui elencare i migliori esempi di regolamentazione internazionale inerenti il Betting Exchange; fornire una valutazione costi-benefici sull' introduzione dei nuovi giochi in Spagna ed esprimere un proprio parere sulla prevenzione di un eventuale infiltrazione criminale nei giochi introdotti, tutela dei minori e del trattamento dei dati personali.

La Spagna quindi sembra ormai vicina all' introduzione del Betting Exchange, ma noi speriamo che l' Italia, più avanti dal punto di vista normativo e delle autorizzazioni riesca a "vincere" questa competizione.

Comment

Il mese di gennaio è stato molto buono per quel che riguarda la raccolta delle scommesse sportive online che hanno avuto una crescita in termini % rispetto alla raccolta presso le agenzie di scommesse autorizzate Agenzia delle Dogane e dei Monopoli.

Il mese di gennaio 2013 infatti ha avuto un incremento del 10% rispetto allo stesso mese del 2012. 

Questo incremento delle scommesse sportive rispetto a quelle fatte presso le agenzie di scommesse si verifica ormai mensilmente ed è da considerarsi un fattore molto positivo in vista dell' arrivo del Betting Exchange in Italia nel 2013. Infatti si sta osservando questa crescita dell' online che deriva da vari fattori quali per esempio la sempre maggiore diffusuone dei pc presso gli utenti che abitualmente scommettono, l' utilizzo sempre maggiore degli smartphone ( e delle applicazioni per fare le scommesse) e forse la comprensione da parte degli scommettitori che nell' online si possono trovare condizioni miglori che nelle agenzie di scommesse. Per noi è superfluo ricordare che il Betting Exchange, essendo una piattaforma elettronica di scambio delle scommesse, si potrà utilizzare solamente con un proprio conto online e quindi non si potrà andare alle agenzie di scommesse! 

Torniamo alle quote di mercato dei vari operatori nel mese di gennaio e vediamo le quote di mercato %:

 

Lottomatica   24,5 %

Bwin             15,8 %

Snai              13,2 %

Microgame     12,3 %

Sisal              11,2 %

Eurobet          10,1 %

Betflag           6,00 %

PaddyPower     5,50 %

Cogetech          4,2 %

William Hill       4,00 %

Betclic               3,5 %

Intralot              1,1 %

Merkur Win         0,2 %

 

 

Comment

Ottime notizie " ufficiali", e quindi non più discorsi da bar o indiscrezioni lanciate ad arte, per quel che riguarda l' ormai imminente e tanto atteso sbarco ufficiale in Italia per il Betting Exchange.

Questa conferma ufficiale e molto autorevole è arrivata oggi durante il "Legal Gaming summit" che si tiene a Londra dal 4 al 5 febbraio 2013, da Francesco Rodano, che è il capo dell' ufficio gioco a distanza dell' Agenzia delle Dogane e dei Monopoli.

Durante il suo lungo discorso ha affrontato diversi aspetti riguardante il gioco via internet in Italia e ha detto parlando del Betting Exchange"Per tutti questi prodotti siamo ad una fase avanzata di lavorazione, ogni passaggio politico è stato già superato e quindi saremo pronti nel giro di pochi mesi. Siamo stati tra i primi a regolamentare tutti i giochi online, contrastando il mercato illegale, l’Italia è una sorta di benchmark per i paesi europei. La crisi ha causato un calo dei consumi, che interessa anche i giochi. In Italia il legislatore ha deciso di adottare un approccio graduale dei diversi giochi online, anno dopo anno, fino ad arrivare al 2013 in cui tutti i principali giochi online saranno regolamentati".

 

 

 

Comment

 

Ladbrokes nella mattinata di giovedi 24 gennaio 2013  ha annunciato finalmente l' acquisito della seconda piattaforma di Betting Exchange al mondo, Betdaq con un esborso di € 30 milioni (25 milioni di sterline).

 

L'acquisizione dovrebbe essere completata alla fine del mese di febbraio 2013, e il CEO di Ladbrokes Glynn ha detto che Betdaq è una scelta strategica per Ladbrokes. 

Quindi Ladbrokes, che è un bookmaker tradizionale, ha capito quali sono le potenzialità e le differenze del Betting Exchange con i bookmakers tradizionali, e in vista di un cambiamento ed armonizzazione delle normative sul gioco nell' Unione Europea ha capito che il Betting Exchange sarà il mercato delle scommesse del futuro, ed ha quindi voluto acquisire una piattaforma che già possiede la tecnologia e soprattutto un buon "parco clienti".

Questa notizia ci riguarda direttamente, per il fatto che appena in Betting Exchange sarà legalizzato in Italia, pensiamo ormai tra qualche mese, betdaq sarà una delle prime piattaforme di Betting Exchange ad entrare nel mercato, ma dovrà sicuramente lavorare molto per cercare di contrastare il numero uno al mondo Betfair! Più players ci saranno in Italia, e migliori condizioni tecnologiche ed economiche potremmo ottenere quando il Betting Exchange partirà in Italia.

 

 Ladbrokes ha deciso inoltre di acquisire un dieci per cento delle azioni in TBH Guernsey Ltd, il fornitore di tecnologia di Betdaq, per € 4 milioni.

 

 

 

Comment

ll Commissario al Mercato Interno dell' Unione Europe Michel Barnier ha risposto ad una interrogazione dell' europarlamentare Cristiana Muscardini che chiedeva alla commissione Europea se la libera concorrenza vale anche per il gioco online.
Questo argomento riteniamo noi di betting exchange italia è molto sentito dagli scommettitori di tutta Europa per il fatto che ogni Stato, invece di uniformare la normativa a livello europeo, usa delle regolamentazioni diverse soprattutto per non permettere che i loro cittadini, si servano in quei Paesi Europei dove possono trovare le migliori condizioni di gioco ed economiche. In questo modo, nascondendosi dietro a ragioni di salvaguardia degli scommettitori,non permettono la libera concorrenza delle varie aziende europee.
A questo proposito Barnier ha dichiarato: “Il 23 ottobre 2012 la Commissione ha adottato la comunicazione “Verso un quadro normativo europeo approfondito relativo al gioco d’azzardo on-line”; è disponibile, insieme ad altri documenti pertinenti, sito web della Commissione: http://ec.europa.eu/internal_market/services/gambling_en.htm In linea di massima gli Stati membri sono liberi di fissare gli obiettivi delle rispettive politiche sui giochi di sorte e di definirne nei dettagli il grado di tutela; possono restringere o limitare l’offerta di tutti o di determinati servizi di raccolta a distanza sulla base degli obiettivi di interesse generale che cercano di proteggere. Tuttavia, la comunicazione sottolinea anche che il quadro normativo nazionale deve rispettare i principi e le regole del mercato interno. Nella comunicazione, la Commissione propone un insieme completo di azioni e principi comuni sulla tutela del consumatore, con misure destinate soprattutto a proteggere meglio i giovani. La Commissione incoraggia in particolare lo sviluppo di più efficienti strumenti di controllo dell’età e di filtri on line del contenuto. Intende promuovere inoltre una pubblicità più responsabile e una maggiore consapevolezza dei genitori sui pericoli associati ai giochi d’azzardo”.

Fonte: lb/AGIMEG

Comment

Sitalia ono usciti oggi i dati di mercato che riguardano le quote % dei bookmaker con licenza italiana per le scommesse sportive a quota fissa per il mercato online.

La quota di mercato più importante è quella di Lottomatica ed a seguire i nostrani snai e sisal.

Betfair srl, ha una quota di mercato modesta con il suo 0,51 % , ma crediamo che si stia preparando per il Betting Exchange che ormai dovrebbe debuttare anche in Italia nel 2013, e a quel punto le quote di mercato cambieranno in maniera sostanziale.

Comment

I prossimi corsi

La Spezia

A breve nuova data

Tipologia: Completo Scalping e Strategie Durata: ven. 9.30-19.30 Sab. 9.00-24.00 Costo: 1150 euro + iva Docente: Gianluca Landi

Richiedi informazioni

Roma

18-19 Ottobre

Tipologia: Completo Scalping e Strategie Durata: ven. 9.30-19.30 Sab. 9.00-24.00 Costo: 1150 euro + iva Docente: Gianluca Landi

Richiedi informazioni

Milano

8-9 Novembre

Tipologia: Completo Scalping e Strategie Durata: ven. 9.30-19.30 Sab. 9.00-24.00 Costo: 1150 euro + iva Docente: Gianluca Landi

Richiedi informazioni

Trading Sportivo

Bookodds.com l'alternativa ad Asianodds.com modalità 188bet

Bookodds.com alternativa Asianodds.com modalità 188bet

Bookodds.com è l'alternativa più professionale ad Asianodds.com modalità 188bet da quando è stata tolta questa modalità a partire da agosto 2019 lasciando tutti i bettor, tipster, scommettitori e sport trader...

Leggi tutto

Landi Save applicazione money management per il Trading Sportivo

Landi Save applicazione money management Trading Sportivo

Sono lieto di presentarvi il Landi Save l'applicazione di money management per il trading sportivo da utilizzare per gli alert goal by Gianluca Landi e gli Alert Lay the Draw...

Leggi tutto

Over Trading la bestia nera dello sport trader

Over Trading la bestia nera dello sport trader

L'over trading è senza dubbio la bestia nera dello sport trader che spinge ad operare in maniera compulsiva e continuativa perdendo di vista quello che si sta facendo, entrando all'interno di un circolo...

Leggi tutto

Che cos'è il VAR Video Assistant Referee e il suo impatto nel Trading Sportivo

Che cos'è il VAR Video Assistant Referee e il suo impatto nel Trading Sportivo

Il Var o Video Assistant Referee in inglese e in italiano assistente video dell'arbitro è la tecnologia entrata nel mondo del calcio per aiutare l'arbitro a prendere una decisione o a correggere...

Leggi tutto

Alert Goal GL by Gianluca Landi: come funziona

L' Alert Goal GL by Gianluca Landi è un rivoluzionario strumento di ausilio all'operatività dello sport trader e dello scommettitore evoluto in quanto consente, con una elevata affidabilità testata nei mesi...

Leggi tutto

Sport Exchange

sport exchange

Sport exchange è un altro termine utilizzato per indicare il betting exchange anche se non lo riteniamo il più appropriato in quanto nella borsa delle scommesse non vengono trattati solamente...

Leggi tutto

Drawdown o perdita massima

drawdown betting exchange

Il drawdown nel betting exchange è la massima perdita consecutiva in percentuale del capitale sul conto di gioco dello sport trader.Nel betting exchange, così come nei mercati finanziari in generale...

Leggi tutto

Libro Amazon

© Copyright 2019 Betting Exchange ® di Gianluca Landi è un marchio registrato Piva 01460210113. E' vietata qualsiasi duplicazione e plagio del sito. Il gioco è vietato ai minori di 18 anni e che può causare dipendenza patologica Privacy Policy | Cookie Policy
Realizzazione siti internet - Christopher Miani

 

                Per maggiori informazioni 

banner corso milano